• Le persone valutano sempre più i rapporti umani e l'umanità di un prodotto e di una produzione.
  • Ciao Nicolina! Come descriveresti il tuo ruolo da Maninpasta?
    Farei prima a dirti cosa NON faccio! A parte gli scherzi, il mio ruolo è quello di Amministratrice aziendale, ovvero coordino gli sforzi della cooperativa contribuendo alla sua crescita e allo sviluppo di nuove possibilità di business, seguendo il lato più finanziario ed economico delle stesse. La natura cooperativa della nostra realtà prerequisisce un livello di trasparenza importante per quanto riguarda la gestione delle finanze, e l’elaborazione e la presentazione di questi dati e queste elaborazioni occupano gran parte dei miei pensieri. Inoltre, quando si hanno delle certificazioni di qualità esterne sulla produzione dei nostri beni, e soprattutto sull’utilizzo di specifiche materie prime e la loro filiera di provenienza, bisogna fare in modo che sia sempre tutto assolutamente in linea con le indicazioni previste da questi enti certificatori. Sembra semplice, ma con una gamma di produzione così vasta, la varietà di prodotti e l’eterogeneità dei livelli di formazione specifica del personale che lavora nel nostro stabilimento, è una bella sfida.
  • Sembra certamente impegnativo. Ma perchè queste certificazioni sono così importanti per voi?
    Vedi, sono il Biologico e l’etica di produzione ad essere per davvero importanti, e vogliamo che che non siano solo parole spendibili per offrire una certa facciata o solo per dare una direzione più efficace al nostro marketing: siamo determinati a farli percepire ai nostri clienti come la chiave di volta della nostra offerta e della nostra ragione di essere. La certificazioni, nel nostro caso Bios, Filiera Corta dei Cereali Antichi e Forno di Qualità Regione Veneto, contribuiscono ad arricchire la relazione che abbiamo con i nostri clienti, ancorandoci e associandoci a delle realtà che come noi combattono giornalmente per mantenere presenti nel mercato standard elevatissimi di qualità, non per ragioni di puro profitto, ma di amore verso il prossimo. Associando il nostro nome al loro, e viceversa, acquistiamo valore agli occhi di ha una particolare attenzione alla qualità, non solo del prodotto, ma anche dei metodi produttivi impiegati e le risorse umane, non solo alimentari, che vengono impiegate nel processo.
  • Materie prime di qualità, filiere biologiche certificate, attenzione alla dignità e al valore del lavoratore…sono tutte cose fantastiche, ma portano veramente a dei risultati economici in grado di fare la differenza per le realtà che scelgono di implementare questa filosofia?
    Ovviamente non sono parole magiche in grado di trasformare un prodotto così così in uno incredibile, ne sono capaci di dare da sole una direzione e una sostenibilità sicura ad un’azienda, e lo sappiamo anche noi. Come sappiamo che quello che hai citato tu sono le colonne su cui si poggia tutto il resto del lavoro che facciamo, ma non sono tutto il lavoro, anzi! Sarebbe sciocco ed irresponsabile da parte nostra limitare l’appeal del prodotto Maninpasta solo a questo. Dobbiamo comunque applicare questi concetti alla realtà del mercato, e, per estensione, alla realtà dei consumatori.
  • Ma cosa significa questo per la vostra realtà?
    Questo significa che, nonostante siamo sicuri di avere un prodotto di qualità superiore e dei metodi di produzione che sono, se non rivoluzionari, sicuramente innovativi, non siamo esenti dalle sfide che accomunano la stragrande maggioraranza di tutte le aziende che producono beni o forniscono servizi direttamente al consumatore: consolidare la nostra fetta di mercato, espanderla, allargare la nostra visione, migliorare il modo in cui arriviamo ai clienti, allineare la nostra comunicazione e la percezione del nostro brand, integrare le nuove tecnologie e scoprire le nuove opportunità del digitale. è quello su cui ci stiamo focalizzando negli ultimi mesi: abbiamo sviluppato una nuova identità aziendale, aperto il nostro primo e-commerce, strategizzato la nostra presenza sui social media, e sono molto contenta di poter dire che così facendo abbiamo scritto una nuova pagina della nostra storia, e siamo ottimisti circa il resto che deve ancora venire: come sai, non è nella nostra natura stare con le mani in mano, vogliamo averle sempre in pasta.
  • Visita la nostra E-BoutiqueTorna Indietro
Non siamo ciò che facciamo,
ma come e per chi lo facciamo.